Traslate :

Domanda web abbigliamento italiano

Questa domanda web registra ogni mese oltre 9.000.000 di ricerche.

La ricerca è stata effettuata a livello mondiale, in lingua inglese, con il termine "Italian clothes", la top five della classica è rappresentata dai seguenti termini:
abiti da uomo : 2.393.430
vestito : 2.269.220
abbigliamento : 2.153.520
negozio online : 1.276.310
tuta : 1.005.590

Procedendo con l'analisi delle singole parole chiavi che concorrono alla determinazione delle ricerche web complessive dei singoli termini, il gruppo abiti da uomo ha tre keywords che spiccano rispetto alle altre, la prima è shopping con 1.220.000 , la seconda fashion con 673.000 , la terza designer con 135.000.






Tuttavia, analizzando nel dettaglio le ulteriori parole chiavi, per quanto abbiano un volume complessivo mensile molto minore, rappresentano comunque numeri significativi.

Selezionando l'indicatore nel grafico della singola parola chiave è possibile conoscere il numero delle ricerche web medie mensili effettuate.







Il termine vestito, invece, ha un gruppo di parole chiavi più omogeneo, al netto della domanda web abiti, che da sola genera 823.000 ricerche mensili. Il termine abbigliamento ha un primo gruppo di parole chiave che generano complessivamente 1.225.000 ricerche web medie mensili.


Si segnala anche la parola chiave abbigliamento, con oltre 90.000 ricerche mensili.

Seguono, con circa 50.000 ricerche web ognuna: vestiti per i bambini, abbigliamento donna, vestiti donne.

Oltre 40.000 persone cercano ogni mese:
shopping online di vestiti .

Un altro gruppo interessante, che superano ognuna le 33.000 ricerche mensili, sono: abbigliamento urbano, siti web di abbigliamento, vestiti online, panno.

Infine, si segnala questo ulteriore gruppo, che superano ognuna le 22.000 ricerche mensili : vestiti carini, vestiti estivi, vestiti sexy, abbigliamento junior, abiti boho, vestito donna.

Per ricevere le ulteriori elaborazioni della domanda web, si consiglia l'iscrizione alla newsletter.

Fonte utilizzata per l'acquisizione dei dati: Google

Nessun commento:

Posta un commento